Sono ben 6.100 le borse di studio messe a disposizione dall’Inps per frequentare in Italia un corso di lingua straniera. Così come per le precedenti edizioni, anche quest’anno il contributo economico, per un massimo di 800 Euro, è finalizzato alla frequenza di un corso di preparazione all’esame di certificazione linguistica, dal livello A2 al livello C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento. Il corso dovrà svolgersi tra Settembre 2020 e Giugno 2021, per un periodo minimo di 4 mesi e un monte ore complessivo minimo di 60.

Il bando è rivolto ai figli e agli orfani equiparati dei dipendenti e pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito) e dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici (Gdp).

Possono partecipare al bando gli studenti che hanno frequentato nell’anno scolastico 2019-2020 gli ultimi due anni della scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado.

La domanda dovrà essere presentata, per via telematica, dalle ore 12:00 del 25 giugno, fino alle ore 12:00 del 3 agosto prossimo. La nostra scuola, risponde a tutti i requisiti previsti dal Bando di Concorso Inps “Corso di Lingue in Italia”. Contattaci per ricevere maggiori informazioni!

Scarica il bando